"La città più artigiana d'Italia" Libro di Anna Pellegrino

“La città più artigiana d’Italia: Firenze 1861-1929”

Firenze, Biblioteca delle Oblate – Via dell’Oriuolo, 26

 

Martedì 4 giugno, presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze si è svolta la presentazione del libro di Anna Pellegrino “La città più artigiana d’Italia: Firenze 1861-1929” (Edizioni Franco Angeli).

 

Il volume si apre con la proclamazione di Firenze a "capitale" dell'artigianato italiano, in pieno regime fascista. Punto d’arrivo di un processo iniziato nel 1861, che vede lo sviluppo di un artigianato di tipo nuovo legarsi all’idea di Firenze come luogo simbolo della rinascita delle "arti" e di una nuova cultura borghese.

 

 

Hanno presentato il volume Giovanni Luigi Fontana (Università di Padova), Stefano Musso (Università di Torino, Presidente SISLAV) e Simonetta Soldani (Università di Firenze). Hanno partecipato alla presentazione Sara Biagiotti (Assessore allo Sviluppo economico del Comune di Firenze) e Luigi Tomassini.

 

SCARICA L'INVITO